Notizie

Veleno, film sulla terra dei fuochi

"Veleno" documenta La terra dei fuochi

"Veleno" racconta sì la storia della terra dei fuochi. Ma si potrebbe utilizzare anche la parola documenta, perché questo film, presentato in questi giorni alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, è un documento di quello che per anni è successo nella cosiddetta terra dei fuochi, in quel territorio che comprende decine di comuni tra Napoli e Caserta. Un territorio che è stato martoriato e che ancora oggi continua ad essere preso di mira. Dal veleno di imprenditori senza scrupoli, ma anche dal veleno mediatico che una certa parte della stampa e dell'opinione pubblica continuano a gettare su chi quei territori li vive quotidianamente. Come ha fatto nei giorni scorsi su Libero Filippo Facci. Gettare fango su un film che racconta questo cancro significa gettarlo su quanti si sono ammalati, quanti hanno denunciato e quanti combattono il fenomeno con le proprie forze.

L'autore del film, Gaetano di Vaio, vuole raccontare la verità senza censure.

Nel film, diretto da Diego Olivares, sono presenti attori del calibro di Luisa Ranieri, Massimiliano Gallo, Salvatore Esposito, Miriam Candurro, Gennaro Di Colandrea.

Let's Do It! Italy assieme a tanti comitati locali delle varie aree interessate dal fenomeno negli anni ha più volte denunciato ed agito direttamente, ove era possibile farlo. Le denunce sono importanti, ma non bastano. Bisogna scendere in campo e rimboccarsi le maniche. Per questo motivo il 15 settembre 2018 si terrà in 150 paesi un'azione globale di pulizia che mira a coinvolgere il 5 per cento della popolazione. Invitiamo chiunque voglia prendere parte al World Cleanup Day 2018 a contattarci.

Facebook

JoomBall - Cookies